Differenza tra Drupal vs Joomla

Con tutto ciò che accade su Internet, è importante che il contenuto su Internet sia ben organizzato ed aggiornato. Per facilità di questo scopo, ci sono vari sistemi di gestione dei contenuti disponibili sul mercato. Vale a dire, questi includono WordPress, Drupal, Joomla, ecc. Drupal è un sistema di gestione open source che aiuta a gestire i contenuti su Internet. È utilizzato da molte organizzazioni e mantiene tutti i siti Web. Joomla è anche una piattaforma open source in cui è possibile creare diversi siti Web e applicazioni. Può connettersi a qualsiasi database come MySQL o PostgreSQL per gestire e distribuire facilmente i contenuti. Diamo un'occhiata alla differenza tra CMS Drupal e Joomla.

Confronto testa a testa tra Drupal vs Joomla (infografica)

Di seguito è la principale differenza 5 tra Drupal vs Joomla

Differenze chiave tra Drupal vs Joomla

Sia Drupal vs Joomla sono scelte popolari nel mercato; parliamo di alcune delle principali differenze tra Drupal e Joomla:

  • Con così tanti CMS presenti sul mercato, Joomla vs Drupal è anche una forte concorrenza per tutti. Joomla significa "tutti insieme" in swahili. È il secondo CMS più utilizzato e popolare dopo WordPress. Si basa su database PHP e SQL.
  • Drupal, invece, è terzo nella corsa al CMS. Viene principalmente utilizzato per costruire siti aziendali. È anche tra i CMS tecnicamente più avanzati.
  • Quando insorgo a costi sia Drupal vs Joomla sono gratuiti, ma è possibile ottenere funzionalità avanzate quando si sceglie il pacchetto premium. Drupal non è facile da sviluppare e, a meno che tu non abbia le capacità di programmazione, dovrai pagare per usarlo.

Tabella di confronto Drupal vs Joomla

Il confronto principale tra Drupal vs Joomla è discusso di seguito:

La base del confronto tra Drupal vs Joomla

Drupal

Joomla

Differenza e storia di baseQuesto è un sistema di gestione dei contenuti open source scritto in PHP e distribuito sotto licenza pubblica generale. È diventato open source nel 2001. L'uso significativo di Drupal è iniziato nel 2003. La versione iniziale era nota come core Drupal e supportava i sistemi di gestione dei contenuti di base. Queste funzionalità consistevano nella registrazione e manutenzione dell'account, nella gestione dei menu, ecc. L'installazione principale aiuta a creare un sito Web semplice o un blog multiutente. Funge anche da framework per applicazioni Web.Joomla è anche un sistema di gestione dei contenuti open source per la pubblicazione di vari contenuti Web. È stato sviluppato da Open Source Matters Inc. È stato creato nell'agosto 2015. Per utilizzare questo CMS in modo indipendente, è stato creato su un framework di applicazioni Web del controller della vista modello. Questo è anche scritto in PHP e utilizza i diversi concetti OOPS. Tutti i dati possono essere memorizzati in MySQL o PostgreSQL. Dispone inoltre di funzionalità aggiuntive come memorizzazione nella cache delle pagine, feed RSS, versione stampabile di pagine, blog, flash di notizie, ecc.
Facilità d'usoDrupal è considerato il più difficile da imparare e viene utilizzato quando il progetto è complesso. Drupal ha un approccio modulare e, di conseguenza, offre una buona progettazione dell'interfaccia utente e l'inserimento di contenuti. Le pagine Web vengono create utilizzando blocchi e viste. Il webmaster che crea pagine Web può creare tutti i moduli di programmazione con flessibilità.Joomla, d'altra parte, è un po 'più semplice ed è creato principalmente dalla prospettiva dei webmaster che dalla prospettiva del programmatore. Joomla fornisce anche toolbox ai webmaster per creare componenti e moduli. Il webmaster deve avere una certa esperienza per creare pagine Web nuove e complesse utilizzando Joomla.
Confronto tecnicoIl framework di Drupal ha un design scadente e il framework procedurale ne rende difficile l'utilizzo.

Drupal utilizza i seguenti schemi:

1) Procedurale

2) Aggancio

Drupal utilizza il database per impostazione predefinita per memorizzare le sue viste. Non esiste alcun controllo della versione e lo sviluppatore non può collaborare durante lo sviluppo di viste. Una nuova vista o contenuto, ogni volta che viene creato, corrisponde a un paio di tabelle del database. Questo cambia la struttura del database con anche piccole modifiche apportate dal webmaster.

Inoltre, i registri sono archiviati in un database anziché in file. Accedere a questi file di registro tramite un database è difficile e richiede accesso e profili speciali. Inoltre, consuma molto spazio con conseguente inefficienza di un sistema. Per superare questo Drupal ha introdotto syslog.

Il framework di Joomla è ben progettato, utilizza concetti di programmazione orientata agli oggetti e framework MVC. Le sue implementazioni includono una serie di modelli di progettazione. Joomla ha i seguenti modelli di design:

3) symfony2

4) Zend

Utilizza anche linguaggi di programmazione aziendale come Java (inclusi Struts e Spring)

Modelli come Database Abstraction Layer (DBAL) funzionano molto bene con Joomla. La mappatura relazionale degli oggetti può essere facilmente integrata con Doctrine.

Architettura di baseC'è una stretta integrazione tra tutti questi componenti e quindi tutti questi possono comunicare tra loro. Qui la struttura è circolare e ha numerosi punti attraverso la superficie che sono chiamati come moduli. Mantenere questi tipi di codici diventa difficile. Per implementare l'architettura di aggancio in modo efficiente Drupal utilizza ampiamente call_user_func () e altri metodi di invocazione / riflessione di funzioni dinamiche. Anche il debug è un compito difficile in Drupal.Joomla ha una struttura ad albero. La parte principale è costituita dal nucleo di Joomla. Questo può anche essere chiamato il tronco dell'albero. I rami che possono essere API possono avere più rami sotto forma di componenti. Moduli e widget possono essere chiamati foglie di questo albero. È possibile collegare qualsiasi componente e la sua integrazione può essere effettuata con la sicurezza di Joomla e le diverse funzioni di gestione degli articoli.
Prestazioni e memorizzazione nella cachePer caricare una determinata pagina Drupal effettua circa 100 query sul database. Questi sono problemi legati all'aggancio dell'architettura. Richiede almeno 2 GB di memoria. Se la memorizzazione nella cache è attiva, Drupal può essere più veloce. Il componente aggiuntivo di Drupal è Solr che aiuta a gestire siti Web e database di grandi dimensioni.Joomla è leggero ed è più veloce. Può funzionare in modo efficiente su 512 MB. La memorizzazione nella cache su Joomla è molto più semplice e richiede un numero inferiore di risorse. Joomla fornisce Sphinx che è in codice C ++ e più veloce di Solr. Può anche gestire facilmente il traffico di grandi dimensioni.

Conclusione

L'uso di Joomla vs Drupal dipende dal tuo utilizzo. Se desideri scegliere un'opzione intuitiva, puoi scegliere Joomla. Ha un ecosistema più piccolo. È SEO friendly e chiunque può iniziare a usarlo. Drupal può essere utilizzato quando un enorme sito Web con molte funzionalità e personalizzazioni. Ha molte funzioni integrate che migliorano le prestazioni, ma solo uno sviluppatore esperto di codifica e programmazione può farcela facilmente. Quindi scegli saggiamente tra Drupal e Joomla e realizza il tuo primo sito Web!

Articolo raccomandato

Questa è stata una guida alle principali differenze tra Drupal e Joomla. Qui discutiamo anche le differenze chiave tra Drupal e Joomla con le infografiche e la tabella di confronto. Puoi anche dare un'occhiata ai seguenti articoli

  1. WordPress e Tumblr
  2. WordPress vs Drupal
  3. Differenze tra WordPress e Weebly-Utili
  4. Raspberry Pi Zero vs 3
  5. WordPress vs Joomla
  6. Oracle vs PostgreSQL
  7. Oracle vs MSSQL: migliore guida
  8. Oracle vs OpenJDK: quali sono le funzionalità più sorprendenti

Categoria: